DUGALE TERRAZZO

 

Dugale Terrazzo

Descrizione:
Da Canove ai confini della provincia di Padova per un tratto di circa 3,5 km in comune di Terrazzo.

Regolamento interno:
Massimo tre canne con o senza mulinello munite ciascuna di una lenza con non più di tre ami o di tre ancorette.
E' vietato l'uso della lenza a mano.
Ogni pescatore non può occupare uno spazio complessivo superiore a mt. 20.
Il bilancino è vietato.(decr.Amm.Prov. 7/4/99 n. 16). Si può detenere ed usare Kg.1 di larve di mosca carnaria (bigattini) e Kg. 1 di pastura (asciutta).
E' vietata ogni forma di pasturazione con prodotti artificiali, con il sangue, con interiora di animali e qualsiasi sostanza atta a stordire i pesci.
Dal 15 maggio al 30 giugno sono vietati la detenzione sul luogo di pesca e l'uso del mais e suoi derivati e delle "boilles".
E' vietata la pesca dal natante.

Regolamenti particolari:
Nessun regolamento particolare.


Rilascio Permessi:
Nessun permesso particolare.
Lunghezza corso d'acqua o superficie lago:
3.500 metri
Specie ittiche:
Alborella
Anguilla
Barbo
Carassio
Carpa (periodo di divieto: dal 15 maggio al 30 giugno)
Cavedano
Gardon
Gobione
Luccio (periodo di divieto: dal 1° gennaio al 31 marzo)
Persico sole
Persico trota
Pesce gatto
Pesce persico (periodo di divieto: dal 1° aprile al 31 maggio)
Scardola
Siluro
Tinca (periodo di divieto: dal 15 maggio al 30 giugno)
Triotto
Tecniche di pesca:
Pesca a fondo, con vermi o mais (carpe - tinche - pesce gatto)
Con canne fisse o con mulinello con i bigattini per i carassi - scardole - gardon - carpe - tinche - cavedani.
Viabilita':
ss. Transpolesana uscita Legnago seguire le indicazioni per Canove - Terrazzo.
Negozi di articoli da pesca (nelle vicinanze):
Non comunicati.